Partito Comunista – Federazione Estero

Partito Comunista Federazione Estero

Partito Comunista
Contro l'Unione Europea,
Contro la NATO,

Per il socialismo,
Tutto per la classe operaia
Stellantis Serbia: O ti aggiorni O ti Licenzio!
30/05/2022 By Redazione Non attivi

O ti aggiorni o ti licenzio!

Stellantis: Ricatto agli operai Serbi: O ti Aggiorni o Ti licenzio
È questo l’ultimatum lanciato da Stellantis agli operai dello stabilimento di Kragujevac, in Serbia. Come sempre, a questi capitalisti, poco importa di quello che succederà ai lavoratori.

Ma quali saranno le conseguenze di questa decisione sulle vite degli operai dello stabilimento? Si possono intuire con estrema facilità.

I giovani o comunque coloro che non hanno ancora messo in piedi una famiglia potrebbero, teoricamente, risentirne meno perché sarebbero più liberi di spostarsi senza grossi vincoli, Anche se non è una cosa così scontata.

Poi, ammesso che sia un vero aggiornamento (Son lunghi due anni di aggiornamento…no?), avranno i mezzi per farlo in buone condizioni?

Le complicazioni sono davvero importanti per le persone che hanno messo su famiglia o comunque hanno un forte legame in loco, dovrebbero in sostanza abbandonare famiglie ed amici per due anni.
A quanto pare, un quarto dei dipendenti avrebbe dichiarato la sua disponibilità ad accettare, lo rivela una nota dell’azienda: “Già oltre 100 dipendenti hanno accettato di lavorare in altri impianti Stellantis in Europa.

I colloqui saranno condotti nei prossimi giorni”.
Sorge un’altra domanda: perché ci dovrebbero essere colloqui se la scelta è solo tra aggiornarsi o essere licenziati?

A Kragujevac, si montano le Fiat 500L e sono impiegati circa 2 000 operai. L’impianto sarà – come dicono sempre – “rimodernato” per produrre vetture elettriche. Nei giorni scorsi, Stellantis ha raggiunto un accordo con Samsung SDI per la fornitura di batterie per le sue auto elettriche.
È questo il motivo del vero e proprio ricatto imposto ai dipendenti dello stabilimento serbo: o ti sposti in un’altra sede europea per poterti aggiornare, o sei licenziato! Nel mentre, ammoderniamo per un green capitalismo per il bene del pianeta. Insomma, bisogna che tutto cambi perché niente cambi!

Può interessarti anche  Rio Tinto Fa il Prezzo al Litio sulla Salute in Serbia

Alla luce dei rapporti di forza e produzione, vi sono forti sospetti che sarà poi manodopera a basso costo, senza diritti, da spostare a piacimento in stabilimenti diversi. Così, si va verso il livellamento dei salari e dei diritti verso il sempre più basso. In pratica, Stellantis, attraverso questo ricatto, si è garantita un esercito di riserva in casa propria.

Sul tavolo, ci sono 100 miliardi di euro messi a disposizione dall’Unione Europea per il Green Deal. Bisogna far presto, quindi è considerata una vera e propria perdita di tempo tutelare i diritti e le vite dei lavoratori anche se sono loro a produrre le ricchezze.

Noi comunisti non la smetteremo mai di denunciare questo tipo di situazione. Il capitalismo è un mostro che cambia faccia a seconda dell’aria che tira purché rimanga un mostro! Ora veste le vesti del green, ora veste la parità di genere, ora veste la pace. Dietro il cambiamento superficiale delle apparenze, l’obiettivo è sempre il solito: aumentare a dismisura i profitti a scapito dei diritti e delle vita dei lavoratori.

Non vi è che una via: la lotta di classe è l’unica arma per abbattere il capitalismo! Socialismo o barbarie!



Share and Enjoy !

Shares

Pagine: 1 2