Partito Comunista – Federazione Estero

Partito Comunista Federazione Estero

Partito Comunista
Contro l'Unione Europea,
Contro la NATO,

Per il socialismo,
Tutto per la classe operaia
bandiere_partito_comunista_rosse_italia1
08/04/2021 By Redazione Non attivi

Spagna: Il business sulle spalle degli insegnanti

Riceviamo dalla Spagna da una compagna insegnante precaria nelle scuole private:

Le scuole di lingua inglese in Spagna sono un business redditizio: secondo “El País”, 6,7 milioni di studenti spagnoli studiano l’inglese. Molti di questi frequentano scuole private (definite come ‘enseñanza no reglada’, insegnamento non ratificato) per migliorare il loro livello. Tra queste spiccano alcune multinazionali come la Vaughan o International House. Il più delle volte, queste scuole offrono contratti di lavoro precari; seguendo il calendario delle scuole pubbliche, sono aperte solo da settembre a giugno, e assumono con contratti di quella durata, lasciando il lavoratore senza salario per due mesi. L’insegnante è costretto a trovare un lavoro per due mesi, impresa quasi impossibile (in particolare quest’anno, dato che molti dei campus estivi non apriranno per motivi sanitari legati alla pandemia) o chiedere l’indennità di disoccupazione. Questa situazione è un tipico esempio di come le imprese private finiscano per socializzare le perdite, appoggiandosi allo Stato per pagare un reddito ai lavoratori durante l’estate. Inoltre i salari sono molto bassi e le scuole abusano del lavoro straordinario non retribuito richiesto agli insegnanti. Se i padroni delle scuole private pagassero tutto il lavoro straordinario dell’insegnante (le ore trascorse a casa a segnare i compiti, gli esami, preparare le lezioni, creare materiali, ecc.), i loro guadagni diminuirebbero considerevolmente. Anche nelle scuole private, come in tutte le imprese capitaliste, il profitto del padrone deriva dall’estrazione del plusvalore.

In attesa di un radicale cambio di paradigma del mondo dell’istruzione, con la scomparsa degli interessi privati, possibile solo con il socialismo, la soluzione immediata è la stabilizzazione di tutti gli insegnanti privati realizzabile unendo le lotte dei lavoratori del settore pubblico e privato.

Può interessarti anche  Scuola francese tra tagli e COVID

Share and Enjoy !

Shares
Website | + posts