Partito Comunista – Federazione Estero

Partito Comunista Federazione Estero

Partito Comunista
Contro l'Unione Europea,
Contro la NATO,

Per il socialismo,
Tutto per la classe operaia
14/11/2022 By Redazione Non attivi

XXII° incontro dei Partiti Comunisti e Operai a Cuba

XXII incontro dei Partiti Comunisti e Operai a Cuba

27-29 ottobre 2022

 

Dal giornale online La Riscossa, organo del Partito Comunista: clicca qui.

Oltre 80 organizzazioni di partiti comunisti e operai della rete Solidnet erano al lavoro nel Palazzo dei Congressi dell’Avana per analizzare la complessa situazione planetaria e concordare le azioni per affrontare le attuali sfide di un mondo colpito da crisi multidimensionali. I documenti saranno una bussola per la battaglia antimperialista e per fronteggiare le idee fasciste e xenofobe. Quest’incontro che si svolge per la prima volta a Cuba è anche un sostegno al popolo cubano, contro el bloqueo e contro l’inclusione dagli USA voluta dell’isola nella lista dei paesi che sponsorizzano il terrorismo.

 

Per l’Italia, era presente il responsabile Esteri del Partito Comunista e direttore della Riscossa, Alberto Lombardo. Nel suo discorso, ha messo in risalto “la totale sottomissione della borghesia europea alle politiche bellicose di Washington” mentre “i costi per le economie europee delle continue sanzioni alla Russia e dell’invio di armi al regime nazista di Zelensky sono sotto gli occhi di tutti: inflazione, costi energetici alle stelle, recessione, disoccupazione.” I vantaggi sono solo per pochissime grandi aziende.

 

Per quanto riguarda l’Italia, “la voce dei comunisti non è solo testimoniale, ma trova eco in gran parte del movimento italiano contro il sistema capitalista. In Italia, come nel resto d’Europa, c’è uno spazio molto ampio per unire tutte le classi lavoratrici, dipendenti e autonome, contrastando la battaglia tra poveri e smascherando la politica delle classi dirigenti dell’alta borghesia, che hanno svenduto gli interessi di tutta la nazione. Per questo, e solo per questo, dobbiamo criticare aspramente la politica dei governi borghesi europei. Non per suggerire aggiustamenti all’interno del sistema capitalista, ma per chiarire che le classi dominanti sono ormai del tutto incapaci di assicurare anche la minima sopravvivenza anche a se stessa e all’intera Nazione.”

 

Quest’incontro caratterizzato da un profondo spirito di solidarietà internazionalista si è concluso con la presenza del presidente della Repubblica di Cuba che ha espresso a sua volta la piena solidarietà con i paesi socialisti e antimperialisti.

 

Per la Federazione Estero del Partito Comunista era anche presente il compagno Gabriel attualmente in formazione a Cuba e futuro  responsabile delle politiche giovanili. C’è stato un incontro nell’università della CUJAE con Alberto Lombardo, il responsabile Esteri del PC, Julian Gutierrez Compagno/Organizzatore cubano del Proyecto Tamara Bunke e il compagno Gabriel Quarantelli partecipante del Proyecto e militante della Federazione Estero del PC. E stato un intercambio bello e intenso su temi come la situazione attuale a Cuba, la situazione politica attuale in tutto il mondo e sul Proyecto Tamara Bunke organizzato dalla Gioventù Comunista Tedesca (SDAJ) e dall’ Assocazione di Amicizia Germania-Cuba (FG) che sono all’origine di questo Proyecto.

 

Il comunismo è la gioventù del mondo.

 

Share and Enjoy !

Shares