Partito Comunista – Federazione Estero

Partito Comunista Federazione Estero

Simbolo_Enrico-Olivetti-LgWueZJWu-transformed
Contro l'Unione Europea,
Contro la NATO,

Per il socialismo,
Tutto per la classe operaia

ONU: Attacco Alla Serbia!
24/05/2024 By Redazione Non attivi

Imperialismo Giuridico: Attacco alla Serbia

Imperialismo Giuridico:Attacco alla Serbia

Onu: Attacco Alla Serbia!

La Serbia sotto attacco: verdetto del Tribunale Internazionale e le reazioni.

Un verdetto controverso e un pericoloso precedente

Di recente, il Tribunale Internazionale ha emesso un controverso verdetto, un tipico e grave atto di imperialismo giuridico, che accusa la Serbia di genocidio per gli eventi tragici di Srebrenica nel 1995.

Questo verdetto rappresenta non solo un pericoloso precedente di ingerenza negli affari interni di una nazione sovrana ma a ben riflettere un grave atto di imperialismo giuridico.

Rabbia e indignazione a Belgrado

Come previsto, la reazione a Belgrado è stata di rabbia e indignazione nei confronti dell’imperialismo giuridico posto in essere contro la Serbia per quanto avvenuto a Srebrenica.

Molti serbi sono scesi in piazza per protestare contro questa farsa giuridica orchestrata dalle potenze occidentali.

Un verdetto cinico e un tentativo di demonizzazione

Con il falso pretesto di dare giustizia alle vittime di Srebrenica e di istituirne una giornata del ricordo (11 Luglio), questo verdetto si pone invece come un cinico tentativo di demonizzare il popolo serbo confermandosi come ennesimo caso di imperialismo giuridico.

Geopolitica e interessi delle potenze NATO

Questo verdetto riflette ancora una volta gli interessi geopolitici delle potenze NATO, esclusivamente desiderose di mantenere ad ogni costo la loro egemonia nei Balcani dopo il crollo dell’Unione Sovietica.

Demonizzando la Serbia come “genocida” e ricorrendo anche ad ogni forma di possibile ingerenza di imperialismo giuridico, mirano infatti a giustificare le loro aggressioni passate e specialmente quelle future nella regione.

Un popolo non intimorito

Il popolo della Serbia non si lascerà intimorire da questi giochi pseudo legali di potere..

La memoria dei milioni di vite perse nella lotta contro il nazi-fascismo durante la Seconda Guerra Mondiale rimane viva.

Il popolo della Serbia ha già versato troppo sangue per permettere che la sua nazione cada nuovamente vittima dell’imperialismo giuridico-capitalista mascherato questa volta da farsesca “giustizia internazionale”.

La vera strada per la pace: anti-imperialismo e unità

La strada verso la vera pace nei Balcani non passa attraverso verdetti corrotti e palese imperialismo giuridico in chiave anti Serbia, ma bensì attraverso una lotta anti-imperialista unitaria guidata dai principi del marxismo-leninismo.

Solo quando i popoli oppressi si libereranno dalle catene del capitalismo globalista, questa volta ben riconoscibile nelle vesti di imperialismo giuridico contro la Serbia per i fatti di Srebrenica, potranno finalmente conoscere l’armonia e la prosperità

 

Share and Enjoy !

Shares