Partito Comunista – Federazione Estero

Partito Comunista Federazione Estero

Simbolo_Enrico-Olivetti-LgWueZJWu-transformed
Contro l'Unione Europea,
Contro la NATO,

Per il socialismo,
Tutto per la classe operaia

12/05/2024 By Redazione Non attivi

Bürgergeld: sfruttamento capitalistico e wellfare

Bürgergeld: sfruttamento capitalistico e wellfare

Bürgergeld: sfruttamento capitalistico e wellfare

La conferma del carattere di estremo sfruttamento capitalistico intrinseco al Bürgergeld sta non solo nei miseri €150 in più rispetto al suo predecessore “Hartz4” ma soprattutto nel fatto che i suoi beneficiari non possono usufruire in alcun modo di tale aumento in quanto i costi per i generi di prima necessità, cresciuti alle stelle, lo hanno praticamente azzerato.

Come ogni riforma rivela quindi il suo orientamento opportunistico finalizzato a svendere il proletariato alla classe dominante e perpetuare sotto differenti forme lo sfruttamento capitalistico.

 

Infatti, ad ulteriore conferma del Bürgergeld come strumento di sfruttamento capitalistico, i suoi beneficiari sono tenuti ad accettare qualsiasi offerta di lavoro per non incorrere in sanzioni.

Secondo Marx, la povertà non è casuale, ma risiede nei meccanismi del lavoro “progettato” per il puro sfruttamento capitalistico ed il caso del Bürgergeld conferma l’estrema attualità di tale chiave di lettura.

 

Come nasce il Bürgergeld

Il Bürgergeld è nato come una forma di assistenza sociale introdotta dallo Stato borghese per gestire le crescenti disuguaglianze economiche e sociali.

Il Bürgergeld rappresenta un tentativo della classe dominante di mantenere il controllo sulla classe lavoratrice e di perpetuare in tal modo lo sfruttamento capitalistico, offrendo un sostegno finanziario minimo che comunque non affronta in alcun modo le radici strutturali dell’oppressione economica.

Questo sistema, pur presentandosi come una misura di wellfare, in realtà serve a perpetuare lo sfruttamento capitalistico in quanto i beneficiari sono costretti ad accettare qualsiasi lavoro disponibile, subendo così una forma di coercizione economica.

Inoltre, il Bürgergeld funziona anche come strumento per dividere la classe lavoratrice, determinando una divisione netta tra coloro che ricevono il sostegno statale e coloro che lavorano a condizioni precarie.

In definitiva, il Bürgergeld riflette la perpetuazione del sistema di sfruttamento capitalistico che Marx critica in quanto non affronta la questione fondamentale della distribuzione disuguale del potere economico e della ricchezza.

Share and Enjoy !

Shares