Partito Comunista – Federazione Estero

reddito di emergenza
24/05/2020 By Redazione Non attivi

Reddito di Emergenza: Analisi

Tutto ciò accade mentre il governo è pronto a stanziare 6.3 miliardi per FCA, ma del resto sappiamo bene da che parte stia il governo stesso. La Federazione Estero del Partito Comunista ritiene indegna questa misura di sussidio assistenzialista. I lavoratori devono essere emancipati lavorativamente, non soggetti ad elemosina che li rende esclusivamente consumatori. Detto ciò, riteniamo che chi rimpatria debba essere reinserito nella società dal punto di vista lavorativo e per fare ciò bisognerebbe investire sul lavoro diminuendo le ore lavorative senza diminuire i salari di conseguenza, seguendo il vecchio ma sempre attuale slogan LAVORARE MENO, LAVORARE TUTTI! Oggi tutto ciò possibile, il progresso tecnologico lo permetterebbe, bisogna solo scegliere se distribuire la ricchezza da esso prodotto a chi sfrutta per il solo profitto o a chi produce davvero la ricchezza: i lavoratori.

Share and Enjoy !

Shares

Pagine: 1 2 3